Android 12 sei tu? Svelate le prime immagini sulla nuova UI

Continuano i lavori per la nuova versione di Android, dove gli sviluppatori del colosso di Mountain View stanno iniziando ad introdurre le prime feature e miglioramenti della UI nella nuova versione del robottino verde.

Anche se molti produttori non abbiano rilasciato Android 11 sui propri smartphone, Google sta pensando di iniziare i lavori della nuova versione di Android, grazie all’aiuto dei feedback da parte degli utenti che utilizzano l’applicazione Android Beta Feedback aggiornata qualche giorno fa.

Secondo quanto anticipato in un articolo di XDA, troviamo le prime informazioni sulla nuova versione di Android 12 con feature che riguardano la privacy, miglioramenti sull’interfaccia e nuovi widget circolari e minimal e conversazioni.

Android 12 mostrerà una nuova UI ridisegnata e il pannello notifiche sostituito da uno sfondo trasparente opaco, mentre il numero dei riquadri di Quick Settings verrà ridotto da 6 a 4. Inoltre, troveremo l’inversione della posizione dell’orario e della data, mentre in alto a destra ci saranno dei nuovi indicatori della privacy (stile iOS 14). Non mancherà anche una nuova separazione tra la sezione “conversazioni” presentato con Android 11, dove le notifiche saranno più visibili e con angoli arrotondati.

Ecco le prime “presunte” novità della nuova versione di Android 12:

  • Nuovo sfondo trasparente che è stato sostituito da uno sfondo opaco, adesso troveremo un colore grigio/beige;
  • nuova UI per la separazione tra i quick setting e la sezione che riporta le notifiche delle conversazioni con angoli più arrotondati;
  • il numero di quick setting è stato ridotto da 6 a 4, con icone più grandi;
  • invertita la posizione della data e dell’orologio, la prima sopra la seconda sotto;
  • in alto a destra sarà presente un indicatore di privacy dove segnalerà se l’applicazione accederà alla fotocamera e al microfono (stile iOS 14).
Widget e conversazioni:

L’ultima novità riguarda il nuovo widget conversazioni dove andrà a racchiude i messaggi recenti, le chiamate perse e le attività relative allo stato dell’utente. Infatti, Google sta lavorando per migliorare l’implementazione di questa nuova funzione.