WhatsApp aggiorna i Termini sulla privacy, la condivisione dei dati con Facebook si avvicina

Come promesso, gli sviluppatori della famosa piattaforma di messaggistica, hanno introdotto nuove e importanti modifiche riguardante i termini sull’informativa della privacy, inviando una comunicazione con un messaggio in-app a tutti gli utenti che utilizzano l’applicazione.

Nelle scorse ore, gli utenti che utilizzano l’applicazione disponibile per Android e iOS, hanno ricevuto un nuovo avviso sulle nuove norme che entreranno in vigore a partire dal prossimo 8 febbraio dove i nuovi termini saranno Obbligatori per poter continuare ad usufruire l’applicazione di messaggistica.

I principali aggiornamenti includono informazioni sulle modalità del trattamento dei dati e su come le aziende possono utilizzare i servizi disponibili su Facebook per conservare le chat WhatsApp. Come citato nel nuovo messaggio sulle norme di privacy.

Leggi anche: In arrivo le etichette sulla privacy per le app di Google su iOS, Facebook?

Il team dichiara:

“Le informazioni che condividiamo con le altre Società di Facebook includono le informazioni di registrazione del tuo account (come il tuo numero di telefono), i dati delle transazioni, le informazioni relative ai servizi, le informazioni su come interagisci con altri (comprese le aziende) quando utilizzi i nostri Servizi, le informazioni sui dispositivi mobili, il tuo indirizzo IP e possono includere altre informazioni identificate nella sezione Informativa sulla privacy intitolata “Informazioni che raccogliamo” o ottenute su avviso o in base al tuo consenso.”

L’informativa sulla privacy aggiornata evidenzia ulteriormente come altre società di Facebook possono utilizzare le informazioni raccolte da WhatsApp, includendo:

  • contribuire a migliorare le infrastrutture e i sistemi di erogazione;
  • comprendere come vengono utilizzati i nostri Servizi o i loro;
  • promuovere la sicurezza e l’integrità in tutti i Prodotti della Società Facebook, ad esempio sistemi di sicurezza e combattere spam, thread, abusi o attività di violazione;
  • migliorare i loro servizi e le tue esperienze utilizzandoli, come dare suggerimenti per te (ad esempio, di amici o connessioni di gruppo o di contenuti interessanti), personalizzare funzionalità e contenuti, aiutarti a completare acquisti e transazioni e mostrare offerte e inserzioni pertinenti sui Prodotti della Società Facebook; E
  • fornendo integrazioni che ti consentono di connettere le tue esperienze WhatsApp con altri prodotti aziendali di Facebook. Ad esempio, ti consente di connettere il tuo account Facebook Pay per pagare le cose su WhatsApp o di consentirti di chattare con i tuoi amici su altri prodotti aziendali di Facebook, come Portal, collegando il tuo account WhatsApp.

Informazioni che vengono condivise con Facebook:

Attualmente, WhatsApp condivide solo alcuni tipi di informazioni con le aziende di Facebook. Le informazioni che condividiamo con le altre aziende di Facebook includono le informazioni sulla registrazione dell’account (come il numero di telefono), i dati delle transazioni, informazioni relative ai servizi, informazioni su come interagisci con gli altri utenti (comprese le aziende) quando utilizzi i nostri Serviziinformazioni sul tuo dispositivo mobile e sul tuo indirizzo IP. Possono includere anche altre informazioni indicate nella sezione “Informazioni raccolte” dell’Informativa sulla privacy o raccolte previa comunicazione o con il tuo consenso

Infatti, l’azienda ha dichiarato che bloccherà l’account se non verranno accettate i nuovi termini entro la data stabilita.

Fonte